Luoghi di Interesse

Valsugana e Trentino: il palco del XXIV Concorso

La Valsugana è il territorio con la più estesa varietà paesaggistica e culturale del Trentino, che spazia dai due laghi dichiarati “Bandiera blu d’Europa”, alla wilderness incontaminata della catena montuosa del Lagorai, dalla land art di Arte Sella, alla più alta fonte termale d’Europa, fino al richiamo delle fortezze asburgiche.

about_img1
shape
Un po’ di storia

Il Territorio nel Corso del Tempo

Frequentata da gruppi di cacciatori-raccoglitori del Mesolitico e sfruttata per l’estrazione del rame, la Valsugana conserva tracce millenarie del popolamento umano. La dominazione dei Reti, una antica popolazione stanziata nelle Alpi centro-orientali, è testimoniata in particolare dall’abitato di Montesei di Serso presso Pergine, che fu occupato dall’età del Rame fino a tutta l’età del Ferro.

La successiva dominazione romana ha portato alla realizzazione della Via Claudia Augusta Altinate, una importante arteria stradale del I sec. d.C. che collegava Altino alla città di Augusta in Baviera. L’età medievale ha lasciato tracce indelebili grazie alla costruzione di numerosi castelli a partire dal XII secolo, molti dei quali ormai scomparsi, altri ancora quasi interamente conservati.

Natura Incontaminata

Le Gemme della Valsugana

L’Acqua è l’elemento principe della Valsugana. I laghi di Levico e Caldonazzo sono balneabili da maggio a settembre e ottengono da anni l’importante riconoscimento internazionale della “Bandiera Blu d’Europa” per la qualità dell’acqua e la gestione sostenibile del territorio. Il lago di Caldonazzo in particolare è una vera e propria palestra naturale per gli sport acquatici. Il colle di Tenna lo separa dal vicino lago di Levico che, circondato dal verde, ricorda un tipico fiordo norvegese.
Proprio da questi laghi nasce il fiume Brenta che percorre tutta la Valsugana fino a sfociare nella laguna veneta. Per poterlo ammirare in tutta la sua bellezza è possibile percorrere l’omonima ciclabile che si snoda lungo il corso del fiume per circa 80 km, e lungo la quale si intrecciano cultura, arte, e storie di paesaggi naturali unici, a cavallo tra il Trentino e il Veneto.
Il Lagorai è la catena montuosa più estesa con una lunghezza di ben 50 km. La vetta più alta del Lagorai è Cima d’Asta (2.847 m).
Lungo i silenziosi e maestosi percorsi che attraversano la catena del Lagorai è infatti possibile imbattersi in trincee, postazioni e ospedali militari del primo conflitto mondiale.

La Sede del Concorso

Borgo Valsugana

Borgo Valsugana è un comune di circa 7mila abitanti nella Valsugana orientale e nel 2022 è entrato a far parte del club dei Borghi più belli d’Italia. Attraversato dal fiume Brenta e dominato dal maestoso Castel Telvana, il paese è connotato da una deliziosa impronta Veneta e offre il più incantevole paesaggio fluviale in Trentino.

All’interno dell’abitato sono numerosi gli scorci che vale la pena scoprire.
Dalla terrazza esterna al monastero delle Clarisse di San Damiano, situato a pochi passi dal centro storico, si può godere di una splendida vista sul borgo e, contemporaneamente, ammirare il soprastante castel Telvana sul monte Ciolino. Il maniero è una fortificazione medievale fondata forse già nel XII secolo ed è attualmente una residenza privata. L’interno dell’ex Mulino Spagolla, uno degli angoli fluviali più suggestivi del borgo, ospita la Mostra permanente della Grande Guerra in Valsugana e sul Lagorai, ma tracce tangibili del primo conflitto mondiale sono sparse in tutta la valle e, in particolare, sul rilievo montuoso della Rocchetta che fu utilizzato da entrambi gli eserciti, italiano e austroungarico, come naturale punto di osservazione. Borgo Valsugana è anche una meta ideale per gli amanti della bicicletta in quanto attraversato dalla “Via del Brenta” una ciclabile lunga circa 80 km che collega il lago di Caldonazzo alla città veneta di Bassano del Grappa.
Infine, nella limitrofa e incantevole valle di Sella è possibile visitare “Arte Sella: the Contemporary mountain”, un percorso espositivo in continua evoluzione aperto tutto l’anno dove arte contemporanea e natura si intrecciano.

Shape Shape

XXIV Concorso Vigili del Fuoco Allievi a Borgo Valsugana

Sponsors

I partner del progetto